giovedì 3 dicembre 2015

Lunedì 7 dicembre - Polyester

Si inaugura la rassegna JOHN WATERS

Polyester

Francine Fishpaw (classe media, grassa, diversamente attraente, molto credente) sarebbe una madre di famiglia modello che vive in una bellissima casa. Ma, per sua sfortuna, ha un marito autoritario che è proprietario di sale cinematografiche porno, una figlia sciocca e un po' facile, un figlio drogato e delinquente che in città chiamano con terrore "l'acciaccatore" e una madre infame che va a trovarla unicamente per rubarle i risparmi. A sostenerla c'è solo un'amica sempre di buonumore: l'ex donna delle pulizie diventata ora una ricca ereditiera.
Quando Francine scopre che suo marito la tradisce con la segretaria, si risolve a pretendere vendetta...

Polyester è il film con cui John Waters esce dal cinema underground e approda al cinema di massa. Superati i confini dell'amatorialità trash, il dissacrante regista di Baltimora ritrae con freschezza e iperboli, ma senza eccedere in retorica, lo squallore ben celato dietro gli steccati bianchi e i curati prati della provincia americana.


con Divine (Harris Glenn Milstead), Tab Hunter, Edith Massey, Mink Stole
Polyester di John Waters, USA, 1981, colore, 80 min. ca

---
Condividi l'evento.