sabato 12 aprile 2014

Lunedì 14 aprile - Ombre e nebbia

Continua la rassegna "Tutto in una notte". Amenic Cinema vi invita alla proiezione di

Ombre e nebbia
di Woody Allen


In una città mitteleuropea senza nome degli anni 20’, si aggira un misterioso assassino che uccide i passanti strangolandoli nelle notti di fitta nebbia. Kleinman, pavido impiegatuccio ebreo, viene coinvolto dai concittadini nella caccia al killer. Si ritrova solo, spaventato e senza istruzioni, nella notte. Il suo dramma si intreccia con quello di Irmy, la mangiatrice di spade del circo accampato in città, che è fuggita dopo aver trovato Paul, il suo uomo, tra le braccia della trapezista. Durante la notte, segreti e bugie verranno a galla.

Ombre e Nebbia è parodisticamente ispirato all’espressionismo tedesco, in particolare a “M-Il mostro di Dusseldorf” di Fritz Lang, ma anche a Fellini (il vagare nella notte senza meta, il circo e i suoi drammi e sogni, la visita al bordello, il gioco fra sogno, realtà e finzione filmica), Bergman (il tema dell’esistenza di Dio, del senso della vita, dell’ipocrisia che regola le dinamiche di coppia all’interno del matrimonio borghese). Il tutto splendidamente ritratto dalla fotografia di Carlo Di Palma che per questo film vinse il Nastro D’Argento.

Ombre e Nebbia (Shadows and Fog) di Woody Allen, Usa, 1991, BN, 86’