martedì 25 maggio 2010

Lunedi 31 Maggio

BLOOD SIMPLE - SANGUE FACILE
di Joel [& Ethan] Coen, USA, 1984, col. 95’




Con: Dan Hedaya, Frances McDormand, John Getz, M. Emmet Walsh, Samm-Art Williams, Deborah Neumann
Soggetto: Joel & Ethan Coen
Sceneggiatura: Joel & Ethan Coen
Fotografia: Barry Sonnenfeld
Montaggio: Joel & Ethan Coen, Don Wiegmann
Musiche: Carter Burwell
Produzione: Ethan Coen per River Road Productions

Classico triangolo: Marty, il marito, è un greco mezzo paranoico proprietario di un bar nel Texas; Abby, la moglie, di cui Marty è gelosissimo, è l’amante di Ray, dipendente del locale. Avendo dei precisi sospetti, Marty incarica il detective privato Visser di acquisire delle prove. Per i due amanti sarà l’inizio di un incubo.

Un film di odio. Crudo e truce come pochi altri. E anche un film irritante, non scevro di rozzezze, tutto giocato in un’atmosfera fosca sotto il profilo umano e tetra per i molti particolari e i dettagli agghiaccianti, punteggiata da efferatezze. La recitazione è spesso tanto lenta da sembrare rarefatta, con personaggi molte volte attoniti o quasi assenti e, soprattutto, è il primo film dei fratelli Coen. Cosa volete di più?