martedì 9 marzo 2010

Ferro3 - LA CASA VUOTA (Bin-Jip)

Lunedi 15 Marzo

Ferro3 - LA CASA VUOTA (Bin-Jip)
di Kim Ki-duk, Corea del Sud/Giappone, 2004, col. 95’



Con: Jae Hee, Lee Seoung-yeon, Kwon Hyuk-ho, Joo Jin-mo
Soggetto: Kim Ki-duk
Sceneggiatura: Kim Ki-duk
Fotografia: Kim Ki-duk, Jang Seong-Back
Musiche: Slvian
Montaggio: Kim Ki-duk
Produzione: Kim Ki-duk Film
Distribuzione: Mikado

Tae-suk gira la città cercando case dove stabilirsi temporaneamente in assenza dei proprietari. Entra ma non ruba nulla, fa le pulizie e ripara gli oggetti rotti. Un giorno incontra Sun-hwa, una ragazza che subisce maltrattamenti dal marito. Al proprio rientro quest'ultimo sorprende lo sconosciuto nel proprio giardino ma il giovane lo colpisce con delle palline da golf (usando la mazza Ferro3). Sun-hwa decide quindi di seguire Tae-suk nella sua vita errabonda, fino al giorno in cui verranno scoperti…

Ferro 3 mette in scena un racconto intelligente, imprevedibile e intrigante che sorprende lo spettatore ad ogni scena. Mescola realismo quotidiano e invenzione fantastica, fluidità narrativa ed eleganza scenografica. La protagonista, che non parla mai, racconta un paese dove lo sradicamento e l’estraneità sembrano leggi generali. Leone d'argento alla regia.

“Racconto la storia dell’attesa che anche una casa vuota può avere. Una casa attende che arrivi qualcuno a riempirla. È il modo in cui io vedo la società. Siamo tutti case vuote e aspettiamo qualcuno che apra la porta e ci renda liberi”. Kim Ki-duk